top of page
  • Immagine del redattoreVacances à Moriani

Qual è il periodo migliore per andare in Corsica?


La Corsica può essere vissuta in tutte le stagioni! Tutto dipende dai vostri desideri, da quello che cercate, da quello che vi aspettate dal vostro soggiorno! Perché ogni stagione ha il suo fascino in Corsica, e non dimenticate che quando si tratta di tempo, la Corsica è la regione più soleggiata con le temperature più alte della Francia.

Allora !

Qual è il periodo migliore per andare in Corsica?

Per oziare al sole, la stagione estiva è imbattibile. Tuttavia, con le folle di turisti che sbarcano sull'isola, le spiagge sono affollate e i prezzi salgono vertiginosamente.


La primavera e l'autunno sono l'ideale per gli amanti della natura che vogliono fare escursioni in tutta tranquillità.


Se volete ricaricare le batterie in Corsica, nel periodo tra novembre e marzo, assicuratevi che il vostro alloggio sia disponibile poiché la maggior parte degli hotel e dei ristoranti sono chiusi durante la bassa stagione.

Di seguito alcuni suggerimenti...

Alla primavera

Dalla fine di marzo all'inizio di aprile, è l'inizio della stagione estiva: la primavera è presto in Corsica, le giornate iniziano ad allungarsi e le temperature si fanno più miti. Puoi anche iniziare a nuotare se la stagione è buona! La Corsica è dolce e tranquilla, le spiagge deserte, la macchia mediterranea profumata... E' il periodo ideale per gli amanti delle passeggiate e della tranquillità! E se sei un buongustaio, le fiere agricole ti faranno scoprire cosa sanno fare meglio gli artigiani e gli agricoltori corsi come prodotto! Inoltre, in questo periodo, cioè quello che viene chiamato pre-stagione, le tariffe sono interessanti e più basse rispetto alla metà dell'estate.

L’Estate

Da metà luglio a metà agosto, in Corsica è l'alta stagione, cioè la più frequentata dal maggior numero di turisti: le spiagge di sabbia fine e il mare turchese, il sole e il caldo, i numerosi festival musicali o le attività acquatiche in mare o in montagna, portano molta gente sull'isola della Bellezza! Il compromesso è che i tassi sono quindi ai massimi livelli.

L’autunno

Dal 15 agosto, il flusso di turisti diminuisce bruscamente e fino alla fine di ottobre-inizio novembre, il mare è caldo, il sole c'è sempre perché l'autunno è molto mite nel Mediterraneo e hai quasi tutta l'offerta turistica che dura. È il momento ideale per visitare la Corsica attraverso escursioni e lunghe passeggiate, ma anche per passeggiare tra i musei e scoprire il ricco patrimonio dell'isola. Inoltre, le tariffe sono più convenienti rispetto all'alta stagione.

Inverno

Questa è la stagione in cui i contrasti sono più forti in Corsica: il bianco della neve ricopre le cime delle montagne (si può anche sciare in una delle 2 stazioni sciistiche della Corsica), il verde delle pinete del Laricio, il marrone dei castagni, l'azzurro del mare e del cielo, deliziano chi viene in questo periodo. È anche il periodo preferito dai buongustai: ricci di mare, coppa, figatelli, brocciu, miele, formaggi, ecc. può essere gustato nelle locande e nei ristoranti aperti tutto l'anno, nei mercati o nelle numerose fiere agricole che si svolgono principalmente tra ottobre e maggio! L'inverno è anche un'occasione per scoprire il ricco patrimonio della Corsica, con la sua rete di musei, le sue numerose chiese e cappelle romaniche, i suoi siti antichi e archeologici, etc… Questo è il momento in cui le tariffe sono più basse, ma attenzione, molti stabilimenti sono chiusi, quindi devi pianificare il tuo alloggio in anticipo.

Di seguito sono riportati alcuni dati aggiuntivi per aiutarti nella tua decisione:

  • In Corsica, il clima è favorevole ovunque nei mesi di aprile, maggio, giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre e novembre

  • Le città con il clima migliore sono Ajaccio (Corsica del Sud), Bastia (Alta Corsica), Bonifacio, Calvi, Porto-Vecchio, Afa, Aléria, Capo Corso, Corte, Figari, l'Île-Rousse, Moriani-Plage, Ota, Propriano, Saint-Florent, Zonza, Alata, Brando, Calenzana, Cargèse, Furiani, Ghisonaccia, Grosseto-Prugna, Linguizzetta, Morosaglia, Oletta, Pietrosella, Prunelli-di-Fiumorbo, San-Martino-di-Lota, Sari-Solenzara, Sarrola-Carcopino, Sartène, Ventiseri e Vescovato con condizioni meteo favorevoli da almeno 8 mesi per anno.

Il periodo migliore per visitare la Corsica Ricchezza e prezzi

Sei il tipo di persona a cui piace andarci in bassa stagione, quando è meno affollata? O ti piace l'atmosfera frenetica dell'alta stagione turistica? Volete sapere quando i prezzi in Corsica sono più interessanti? Tieni presente che il prezzo degli hotel, dei biglietti aerei o del noleggio auto varia durante tutto l'anno. Scopri qui il periodo migliore per visitare la Corsica in base al numero di turisti e ai prezzi.

Il mese migliore per andare in Corsica

  • Folla (meno persone) Febbraio – Gennaio, per Moriani-Plage Bassa stagione in Corsica: I mesi in cui il numero di visitatori è più basso: gennaio, febbraio, marzo, ottobre, novembre e dicembre. Alta stagione in Corsica: Il numero di visitatori in Corsica è elevato nei seguenti mesi: aprile, maggio, giugno, luglio, agosto e settembre. Altissima stagione in Corsica: Nei mesi di luglio e agosto, l'afflusso turistico in Corsica è al massimo.

  • Alloggio (più economico) Ottobre – Novembre o Febbraio a Moriani-Plage In generale, il mese dell'anno più economico in Corsica è ottobre. Quindi è un buon momento per andare a risparmiare! Al contrario, agosto è statisticamente il mese più alto dell'anno.

  • Volo (il più economico) Febbraio Il viaggio di andata e ritorno Parigi->Bastia costa in media meno quando si parte a febbraio (164 € in media). Per tua informazione, se parti ad agosto potresti pagare 138 € in più per il tuo biglietto aereo per Bastia

Côté Météo

La Corsica gode di un clima mediterraneo; È mite tutto l'anno e il sole è spesso presente. Le estati sono piuttosto calde e secche con temperature che possono raggiungere i 29°C in agosto, e gli inverni miti e piovosi con temperature intorno ai 14°C durante il giorno.

Temperature miti tutto l'anno e sole eccezionale, è in Corsica che il sole è più importante in Francia, rendono la Corsica una destinazione privilegiata tutto l'anno.

  • L'inverno in Corsica è mite e le precipitazioni sono presenti tra novembre e febbraio. Raramente si congela lungo le coste. La Corsica ha anche molte vette sopra i 2.000 m di altitudine con la sua vetta più alta, il Monte Cinto a 2.706 m. La neve ricopre regolarmente le sue cime e alcune stazioni sciistiche permettono di praticare sport invernali su pendii tra i 1.400 e i 1870 m di altitudine.

  • In primavera, il termometro mostra temperature intorno ai 19°C ad Ajaccio e il sole è più presente nonostante qualche pioggia ancora presente. Da metà maggio, il clima diventa molto piacevole per visitare l'isola in una natura rigogliosa e lontano dalla folla estiva.

  • Con l'arrivo dell'estate le temperature si alzano e le piogge scompaiono del tutto. A Bonifacio le temperature massime possono raggiungere i 30°C in pieno agosto, ma fortunatamente una brezza rinfresca l'atmosfera. Nelle regioni montuose, il clima è più fresco e non è raro che scoppino temporali, soprattutto a fine giornata.

  • L'autunno è ancora molto piacevole con temperature miti, 21°C a Bastia in ottobre. La quantità di sole tende a diminuire e le piogge iniziano a riapparire da ottobre.

Tempi migliori Bastia

Le temperature medie oscillano dai 13° (gennaio) ai 29° (luglio). La temperatura del mare varia dai 13° ai 24°. I mesi più piovosi sono: dicembre, ottobre e novembre. Consigliamo i mesi di Aprile, Maggio, Giugno, Luglio, Agosto, Settembre, Ottobre, per visitare Bastia.

La temperatura dell'acqua è molto gradevole tra giugno e ottobre in quanto si aggira tra i 19°C e i 23°C con punte di 27°C nei mesi di luglio e agosto. A gennaio, la temperatura del mare raggiunge la sua temperatura minima intorno ai 14°C.


 

Per riassumere, il nostro consiglio

Per il vostro prossimo viaggio in Corsica, vi consigliamo di andarci tra la fine di aprile e l'inizio di ottobre. Se volete visitarla, evitate i mesi di luglio e agosto che sono troppo caldi e preferite i mesi di maggio/giugno e settembre. Per fare il bagno, la temperatura dell'acqua è molto piacevole durante i due mesi estivi ma i turisti sono più numerosi. E per le escursioni, si può andare tra giugno e settembre, essendo le temperature più fresche in quota, non soffrirai troppo il caldo.



 


1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

留言


bottom of page